ISCHIA. Sull’isola di Ischia si sono protratti per tutta la giornata i controlli straordinari da parte dei carabinieri della locale compagnia volti al monitoraggio dei flussi turistici. Nella lente dei controlli i porti commerciali, le principali arterie stradali e i luoghi di movida in occasione delle festività. Identificate 408 persone e controllati 156 veicoli tra auto, moto e scooter con 22 sanzioni contestate al codice della strada. Durante i controlli militari hanno denunciato per porto abusivo di armi un 19enne napoletano che allo sbarco traghetti nel porto commerciale di Ischia è stato trovato in possesso di un coltello a scatto. L’arma era nascosta nella suola della scarpa destra ed è stata sequestrata. Il giovane sarà proposto per il provvedimento di foglio di via obbligatorio dai comuni dell’isola d’Ischia. Denunciato anche un 18enne di Forio incensurato che durante i controlli agli sbarchi aliscafi nel porto commerciale di Casamicciola terme è stato sorpreso con una bici elettrica denunciata rubata lo scorso 3 febbraio. L’e-bike è stata restituita al legittimo proprietario. Sono 4 i turisti segnalati alla prefettura perché trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente.