ARZANO. Secondo caso confermato di coronavirus. Si tratta di un appartenente al comparto sanitario.  Lo hanno reso noto le autorità comunali. Gli organi competenti hanno disposto prontamente la quarantena del soggetto coinvolto, la quale è stata sottoposta ad accertamenti specifici. La persona sta bene, da sette giorni si trova a casa in isolamento precauzionale. Anche le condizioni di salute del secondo cittadino contagiato, un appartenente al comparto sanitario, sono in miglioramento e per nulla preoccupanti. I dati vengono forniti in tempo reale dalla Autorità sanitarie alla Commissione Straordinaria del Comune che ha già attivato il C.O.C e informato attraverso l’Albo Pretorio On-line la cittadinanza di tutte le iniziative messe in campo sia dal Governo nazionale che locale.