«Alla Federico II abbiamo vaccinato la stragrande maggioranza dei professori, credo sostanzialmente quasi tutti. Chi non è stato vaccinato è perché o si è sottratto, o è venuta a mancare qualche opportunità. Ora dobbiamo lavorare sugli studenti, questo è l'obiettivo e ci stiamo organizzando». Lo dichiara Matteo Lorito, rettore dell'Università Federico II di Napoli.

«Naturalmente - sottolinea Lorito - la vaccinazione non è in carico all'Ateneo, non sono gli Atenei che vaccinano gli studenti, ma è in carico al servizio sanitario regionale. Ma c'è molta attenzione su questo. In ogni caso si riparte in presenza, con le verifiche siamo già partiti. Se la pandemia ce lo consente, ripartiremo in presenza a settembre», conclude il rettore.