«Il traffico e il caos a Napoli sembrano quelli di anni che pensavamo di esserci lasciati per sempre alle spalle. Responsabile politico di questo sfascio è l'assessore alla polizia municipale, alla sicurezza e alla mobilità, il questore De Iesu, che forse non farebbe male a farsi un giro in città e capire il totale fallimento del suo operato». Lo dichiara l'ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

«Scelto da De Luca per fare l'assessore a Napoli - aggiunge de Magistris parlando di De Iesu - lo ricordiamo quando, con interviste da propaganda politica, agitava la spada di ferro contro giovani, movida e commercianti. Ora invece con la spada di latta cancella la Ztl di piazza Dante e lascia Napoli fuori controllo. L'assessore dovrebbe uscire dalla sua stanza di Palazzo San Giacomo e fare due passi per la città e forse si renderebbe conto del suo disastro politico ed amministrativo», conclude de Magistris.