MELITO. Operazione antidroga perfettamente riuscita dei carabinieri a Melito, cittadina a nord di Napoli storicamente sotto l’influsso degli Amato-Pagano e del clan degli Scissionisti. Ma in questo caso sono finiti nel mirino degli investigatori dell’Arma quattro presunti pusher che, secondo i primi accertamenti compiuti, risultano slegati da contesti camorristici. A sorprenderli c’hanno pensato i militari della Tenenza di Melito, bloccandoli nel cuore della zona denominata “219”.