I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per tentato furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale due ragazzi di 14 anni di origine rom e residenti nel campo nomadi di Caivano. I due sono stati sorpresi all'una di notte a via Terracina, a Napoli, mentre tentavano di rubare un'auto.

Alla vista dei Carabinieri i due sono scappati, dando vita a un inseguimento nel corso del quale i fuggitivi hanno percorso via Terracina in retromarcia e hanno imboccato la Tangenziale. L'inseguimento è terminato all'altezza dello svincolo di Pozzuoli, dove i Carabinieri sono riusciti a fermarli. Uno dei Carabinieri ha riportato un trauma contusivo distorsivo al dito di una mano.

I minori sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, in attesa di giudizio. L'auto sulla quale erano a bordo è stata sequestrata ed è risultata già sottoposta a sequestro amministrativo e senza assicurazione.