NAPOLI. L'ospedale Cardarelli di Napoli ha rallentato l'attività per mancanza di lenzuola e coperte pulite. «Per risolvere rapidamente l'emergenza interviene il Viminale - spiegano fonti del ministero dell'Interno - grazie al materiale disponibile nel centro assistenza di pronto intervento (Capi) del ministero dell'Interno a Capua». «Matteo Salvini - aggiungono le stesse fonti - ha già dato il via libera all'operazione: nel pomeriggio il materiale verrà consegnato all'ospedale. Si tratta di 2.500 completi letto più 500 lenzuola monouso».

DE LUCA. «Le lenzuola? Salvini può sempre regalarle ai balconi d'Italia perché la richiesta è ormai da record». Lo dichiara il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, commentando l'annuncio del Viminale dell'invio di completi letto e lenzuola monouso all'ospedale Cardarelli di Napoli. «Non sappiamo - aggiunge De Luca - chi è la “fonte del Viminale" che ha prodotto la nota diffusa dalle agenzie. Trattasi di un perfetto idiota. L'ospedale Cardarelli non ha rallentato assolutamente nulla. Non c'è stata e non c'è alcuna emergenza, sono state attivate da parte del commissario solo alcune azioni prudenziali. Per risolvere le vere emergenze, faccia il Viminale quello che è suo dovere fare: individuare e sanzionare quelli che interrompono pubblici servizi, mettendo in atto iniziative ricattatorie sulla pelle dei malati».