NAPOLI. Arrestato ad agosto con l’accusa di essere uno degli uomini del commando che poche settimane prima aveva quasi ammazzato a colpi di pistola due innocenti, rischiava di andare incontro a una lunghissima detenzione. In attesa che l’iter giudiziario faccia il proprio corso, Massimiliano Verrano è invece riuscito a ottenere a sorpresa gli arresti domiciliari.