NAPOLI. Ancora tensione, ancora segnalazione di colpi d’arma nella porzione di territorio dei Quartieri Spagnoli intorno a vico lungo San Matteo, dove mercoledì sono stati feriti per errore uno scultore-restauratore impegnato in lavori edili, Enrico De Maio, e un operaio, Vittorio Vaccaro. L’ultima “stesa” sarebbe avvenuta nel tratto della strada più vicino a largo Baracche mentre poche ore prima del duplice ferimento (si è saputo soltanto ieri) ci sarebbe stato un forte litigio tra alcuni uomini in strada culminato poi nell’esplosione di petardi.