Un'esercitazione antiterrorismo è stata svolta questa mattina a Napoli nella caserma Caretto, sede del X Reggimento Carabinieri Campania, in vista delle riunioni del G20 del 22 e 23 luglio. All'esercitazione ha presenziato il prefetto di Napoli, Marco Valentini. Nel corso dell'esercitazione, che simulava un attacco terroristico con feriti e presa di ostaggi, hanno operato congiuntamente i Carabinieri del Comando provinciale di Napoli e i militari specializzati dell'Arma appartenenti all'Organizzazione mobile e speciale.

In particolare, hanno operato le componenti specialistiche delle Api (Aliquote Primo intervento), le Sos (Squadre operative di supporto) coadiuvate da personale specializzato del Gis, del nucleo Elicotteri, delle Aliquote Artificieri e Cinofili dell'Arma. L'esercitazione si è svolta alla presenza dei vertici dell'Arma dei Carabinieri e delle altre forze di Polizia.