NAPOLI. Dougal Glaisher, ovvero il canoista senza destinazione, è arrivato al circolo nautico Posillipo. Douglas è diventato famoso per girare il mondo in canoa senza percorsi prestabiliti, diffondendo il messaggio di solidarietà nei confronti degli ammalati di diabete, una patologia di cui lui stesso soffre. Ha 22 anni sta pagaiando da Genova, ma il suo viaggio è iniziato 74 giorni fa dalla Manica, la prossima tappa sarà Capri e poi è diretto in Grecia. Al circolo resterà due giorni. È stato accolto dal consigliere Filippo Smaldone, dai soci e dai canoisti del sodalizio.