NAPOLI. Anche oggi limitata alla tratta Colli Aminei-Dante la Linea 1 della metropolitana di Napoli. Ma i disagi per l'utenza, in particolare i pendolari, sono elevati. Folla e code agli ingressi e le uscite delle stazioni. Due giorni fa, nei pressi della stazione capolinea di Piscinola, un incidente ha coinvolto tre treni causando 4 feriti, tra cui un macchinista. Anm fa sapere che sono ancora in corso le verifiche sull'infrastruttura, dal cui esito dipende l'attivazione completa del servizio da Piscinola a Garibaldi.  Anm fa inoltre sapere che sono attive le linee bus integrative a copertura delle tratte interrotte: la linea 665 sul percorso Scampia-Frullone-Chiaiano-Ospedali Policlinico e Cardarelli-Colli Aminei, dalle 6 alle 23 con frequenza di 15 minuti, e la navetta 602 sulla tratta Stazione centrale-fermate Università, Toledo, Dante e Museo (interscambio linee metro 1 e 2), attiva dalle 6 alle 23 con frequenza di 10 minuti. Le linee bus C67 e 168, che nella giornata di ieri hanno eccezionalmente raggiunto rispettivamente Dante e Chiaiano, oggi ripristinano il loro percorso ordinario.