NAPOLI. Nessuna minaccia né richieste di “pizzo”. Così Salvatore Solombrino, gestore del pub “Beneduce” in piazza Mercato, ha risposto alle domande dei poliziotti che hanno indagato sul tentato omicidio nei suoi confronti il 26 agosto 2019.