NAPOLI. Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’Ospedale del Mare per una donna ferita che ha raccontato di essere vittima  di comportamenti violenti del marito il quale,  già in altre occasioni,  l’aveva aggredita con pugni e calci per futili motivi.

G.A., 63enne napoletano con precedenti di polizia, è stato allontanato dall’abitazione e denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.