Lutto nel mondo del nuoto casertano. Il Covid ha  ucciso Fabio Zanolini, 48 anni casertano ed istruttore della società Terra di Lavoro presso lo stadio del nuoto di Caserta.

Zanolini era stato ricoverato ad inizio giugno per covid. Fabio, molto conosciuto tra quanti in questi anni hanno frequentato la piscina provinciale, era stato ricoverato ad inizio giugno. Ha lottato come un leone ma purtroppo il mostro è stato più forte

Tutte le società, i dirigenti, gli istruttori e tutti gli appassionati di nuoto si stringono al dolore della famiglia e di quanti lo hanno voluto bene. Ciao Fabio“, è il messaggio comparso sulla pagina facebook “Giù le mani dallo stadio del nuoto”.