SALERNO. Era impegnata in un esercizio di matematica alla lavagna quando è stata improvvisamente colta da un malore e si è accasciata sul pavimento. Sono ancora ignote le cause che hanno portato alla morte di Melissa La Rocca, 16 anni, originaria di San Mango Piemonte, nel Salernitano. La ragazza frequentava la terza classe dell’istituto superiore “Genovesi-Da Vinci” di Salerno. Inutili i tentativi di rianimarla da parte dei soccorritori. La salma della studentessa è stata restituita alla famiglia.