MONTE DI PROCIDA. «Con orgoglio e soddisfazione vi comunico che ha riaperto le sue porte Il plesso Montegrillo della scuola elementare Dante Alighieri e non è più una scuola come tutte le altre. È una delle pochissime scuole del sud Italia a poter vantare una nuova tecnologia, la Ventilazione Meccanica Controllata, un sistema di filtraggio che garantisce l’abbattimento di batteri e virus di quasi il 100%. I vantaggi sono molteplici: una maggiore salubrità dell’aria, perfetta e costante areazione senza aprire le finestre, riduzione dell’umidità e riduzione dei consumi di riscaldamento e raffreddamento». Non nasconde la soddisfazione il sindaco di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese (nella foto), che annuncia la riapertura della scuola “anti-Covid” con tanto di foto sulla pagina Facebook. «Nei luoghi dove esiste questa tecnologia i contagi da Covid sono pressoché azzerati esistono degli studi nazionali e internazionali al riguardo, per l’Oms gli impianti di ventilazione controllata sono tre volte più efficaci delle finestre aperte», aggiunge Pugliese che ringrazia «i docenti, gli alunni e i loro genitori per la pazienza, la ditta e i tecnici per l’ottimo lavoro svolto. Ringrazio l’assessore alla edilizia scolastica Gennaro di Mare per l’esperienza messa in campo e la tenace delegata all’ istruzione Ivana Barone per averci da sempre creduto ed aver seguito con la passione(e l’attenzione) di una mamma tutte le fasi dei lavori. Abbiamo anche ampliato le classi in modo da garantire un migliore distanziamento, dopo questo primo passo proseguiremo con l’upgrade tecnologico anche in altre scuole. Il Covid ci ha fatto comprendere che non c’e’ tempo per aspettare e rimanere indifesi e che se si vuole difendere la salute e la didattica in presenza dei nostri ragazzi è doveroso adoperarsi in fretta; noi lo abbiamo fatto», ha concluso il primo cittadino.