«La Regione Campania è impegnata a varare un programma di sostegno, di finanziamenti giganteschi e di opere pubbliche per la città di Napoli perché senza Regione la città sarà in ginocchio e, per il bilancio che ha, rischia di non avere soldi per pagare i dipendenti». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, interpellato dai giornalisti sulle amministrative di Napoli. «La Regione è, è stata e sarà impegnata all'ultimo respiro per mettere in campo un programma di sostegno finanziario per la città di Napoli», ha aggiunto De Luca. 

«Acquistare vaccini attraverso intermediari? Penso che sia una bestialità. Qualche collega del Veneto lo ha proposto, ma mi permetto di osservare che i vaccini sono un prodotto un po' diverso dalla grappa barricata. Quella puoi comprarla con gli intermediari, e neanche quella se vuoi la qualità, i vaccini assolutamente no».  I vaccini, ha aggiunto De Luca, «vanno acquistati con rapporti tra Governi nazionali e regionali ma interloquendo con le aziende produttrici e subordinando il tutto ovviamente alle verifiche delle agenzie di controllo sanitario, Ema o perlomeno Aifa a livello nazionale. A queste condizioni si può cercare anche sul mercato».