I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno interrotto questa notte un concerto di un cantante neomelodico in vico Caricatoio, nel quartiere Montecalvario.

Circa 50 persone si erano radunate attorno a un piccolo palco completo di casse, microfono e mixer, dal quale un cantante si stava esibendo per festeggiare, con 3 giorni di anticipo, l'onomastico di un bambino di 5 anni.

Sono stati multati per violazioni del Tulps e per la mancata autorizzazione comunale all'occupazione al suolo pubblico, nonché per violazione alla normativa anti-contagio l'artista, il suo staff e la madre del festeggiato.

L'assembramento è stato sciolto e alcuni dei presenti sono stati sanzionati per violazioni delle norme anti Covid.