In disaccordo con la diagnosi dei sanitari aggredisce il medico e l'infermiera del 118 che l'avevano appena soccorso: è successo a Napoli, dove i carabinieri del nucleo radiomobile sono stati costretti a intervenire in vico Santa Maria della Neve per un'aggressione ai danni di personale di un'ambulanza. Secondo una prima sommaria ricostruzione, un 64enne di Napoli avrebbe richiesto un intervento al 118 per un malore. Al termine della visita, poiché in disaccordo con la diagnosi dei sanitari, avrebbe spinto e preso a calci il dottore e l'infermiera dell'equipaggio. L'uomo è stato denunciato per violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.