NAPOLI. Una serata di fuoco alle Case Nuove, venerdì , e di allarme la notte successiva a Pianura per un presunto raid a colpi di pistola. Ma se si sapeva del clima di guerra nel quartiere occidentale, nella zona tra il Mercato e la stazione centrale non si sparava da tempo: l’ultimo episodio risaliva al 22 gennaio scorso con il ferimento di Nicola Giuseppe Moffa.