L’inchiesta sui nuovi ras e affiliati alla mala di Pianura supera anche lo scoglio del secondo grado di giudizio, ma ai nove imputati vengono riconosciute le attenuanti generiche e le condanne subiscono una sforbiciata piuttosto sostanziosa.