NAPOLI. Si è insediato a Napoli, nella sede provinciale dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, il consiglio di disciplina regionale.

L’organismo ordinistico è deputato alla valutazione, all’istruzione e alle determinazioni relative ai procedimenti disciplinari a carico degli iscritti negli Albi professionali delle cinque province della Campania.

All’atto dell’insediamento sono stati eletti presidente Renato Pingue, vicepresidente Nadia Gigantini e segretario Carlo Castaldo.

Rappresentativo delle realtà ordinistiche delle cinque province campane, il Consiglio di disciplina regionale è composto da 15 componenti effettivi e 15 supplenti.

«Con la costituzione dell’organismo disciplinare – afferma il presidente dell’Ordine dei Periti Industriali di Napoli Maurizio Sansone, delegato alle operazioni di insediamento dal presidente del tribunale napoletano - rilanciamo i temi della trasparenza e della correttezza professionale a garanzia dell’utenza». «Una buona notizia» conclude Sansone.