NAPOLI. Perché i rapinatori di Posillipo non hanno imbavagliato la colf georgiana dopo averle legato i polsi e le caviglie? Dimenticanza, umana pietà per il forte caldo o qualcos’altro? Ruotano anche, se non soprattutto, intorno a questa domanda le indagini della polizia sull’assalto dell’altra sera alla villetta del medico e della moglie in via Villanova. La vittima (al momento questa è la sua posizione di fronte alla legge) è stata trovata sul balcone dalla madre della proprietaria, tornata a casa con la nipotina i cui genitori erano a Foggia per un funerale.