NAPOLI. Il Grande Progetto Unesco ha trasformato il cuore della “city’’ in un cantiere a cielo aperto, con numerose lamentele e disagi da parte della popolazione.