QUARTO. Un dipendente 64enne di un centro scommesse di Quarto è stato ferito da colpi di arma da fuoco durante una rapina avvenuta ieri sera poco prima di mezzanotte. Tre i rapinatori entrati all'interno del centro scommesse che, con volto coperto e pistola in pugno, hanno intimato ai presenti di sdraiarsi a terra. Uno dei dipendenti, in circostanze da chiarire, è stato ferito da colpi d'arma da fuoco: sono stati 6 i colpi esplosi, 4 quelli che hanno colpito l'uomo. I tre rapinatori hanno poi aperto la cassaforte, dove era conservato l'incasso della giornata, e sono fuggiti col denaro. Il ferito è stato trasportato all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli ed è in gravi condizioni. La prognosi resta riservata. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri.