È con un post pieno d'amore sui social che Raiz - voce autentica di Napoli, frontman degli Almamegretta e attore di “Mare fuori" - ricorda la moglie Daniela Shualy, morta domenica di Pasqua dopo aver combattuto contro un tumore. 

«“Una donna di valore, chi la troverà? Il suo valore è superiore a quello delle perle”. (Proverbi, 31:10) Questi sono i versi che mi hanno suggerito l’inizio di “Fa ammore cu’mme” (“perla chiù d’’e perle)» scrive Raiz.

«Quella donna io ho avuto la fortuna di trovarla, sebbene nella tragedia ringrazio il Cielo per aver avuto l’onore di condividere con lei tredici anni di vita. Una lunga giornata di sole senza una nuvola» continua.

«Mi lascia una figlia, che cercherò di crescere alla luce del suo esempio. Grazie Daniela, grazie vita mia. Grazie a tutti voi che siete venuti ieri a salutarla, il vostro amore ha sicuramente passato le sette volte celesti per arrivare fino a lei» ha concluso.