I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno denunciato un 17enne incensurato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato altri 5 minorenni, tutti di età tra i 16 e i 17 anni, per violazioni della normativa anti Covid.

I minorenni viaggiavano a bordo di un'auto a fari spenti in via Secondigliano, nell'area nord di Napoli. Nonostante l'alt, il conducente non si è fermato ed è stato inseguito per molti chilometri, per essere infine costretto a fermarsi solo per la presenza di un veicolo della raccolta rifiuti che gli impediva il passaggio.

Alla guida di una smart ForFour un 17enne. E' stato costretto a fermarsi solo perché un camion della raccolta rifiuti gli ha impedito il passaggio. 

A bordo dell'auto erano presenti altri 5 minorenni. Al conducente è stata contestata anche la guida senza patente. Tutti sono stati affidati ai genitori.