CASERTA. Un rapinatore seriale, autore anche di alcuni furti con strappo ai danni di donne anziane, tra cui una 81enne, è stato arrestato dai carabinieri di Frignano, nel Casertano, nell'ambito di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord. Il giovane, un 33enne di Santa Maria Capua Vetere è accusato di rapina aggravata e lesioni personali in danno della 81enne; di furto con strappo in danno di una seconda donna - reati commessi a Frignano lo scorso settembre a distanza di un'ora dall'altra - e di una ulteriore rapina commessa a Mondragone ai danni di una terza vittima.  L'uomo, a bordo di una Alfa 147 di colore grigio, si avvicinava alle vittime strappando con violenza la borsa, per poi impossessarsi del contenuto. Nel caso della 81enne, quest'ultima, opponendo resistenza al rapinatore, sarebbe caduta al suolo procurandosi lesioni guaribili in sette giorni. Una serie di elementi, come il riconoscimento da parte delle vittime delle fattezze dell'uomo; il tipo di autovettura usata e, infine, il rinvenimento di parte della refurtiva all'interno della sua auto hanno fatto scattare il provvedimento cautelare eseguito oggi dai militari dell'Arma.