Spari contro un bar: feriti padre, madre e figlia. È successo a Sant'Anastasia, in piazza Cattaneo, dove due sconosciuti hanno esploso almeno 10 colpi contro un bar. I proiettili hanno colpito un'intera famiglia, che in quel momento si trovava all'esterno del locale a mangiare.

I FERITI. Il padre, 43 anni, è stato ferito lievemente alla mano ed è all'ospedale Cardarelli; la madre, 35 anni, è stata ferita all'addome ed è anche lei al Cardarelli; la figlia di 10 anni è stata colpita allo zigomo ed è ricoverata all'ospedale pediatrico Santobono. Nessuno è in pericolo di vita. Sul caso indagano i carabinieri di Castello di Cisterna.

LA BAMBINA OPERATA AL SANTOBONO. Rimossa la pallottola che si era fermata nello zigomo della bambina. Ne dà notizia il deputato Francesco Emilio Borrelli, che si è recato stanotte in ospedale, dopo aver parlato con il direttore sanitario dell'ospedale pediatrico Santobono, Rodolfo Conenna. La piccola dovrà essere sottoposta in giornata ad un altro intervento, è intubata ed in rianimazione ma i sanitari sono fiduciosi sull'evolversi delle sue condizioni.