NAPOLI. Ondata di arresti nella periferia orientale di Napoli, scacco al gruppo satellite del clan Mazzarella. I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno eseguito all'alba di oggi un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di 34 persone ritenute legate al clan Luongo-D’Amico, articolazione del clan Mazzarella.