E' morto all'età di 69 anni nella sua casa a Collesalvetti (Livorno) Solange, sensitivo e personaggio della tv. Ne dà notizia 'La Nazione' nella sua versione on line.

Solange, all'anagrafe Paolo Bucinelli, aveva lavorato sia in Rai che in Mediaset.

La scoperta della morte è stata fatta dai vigili del fuoco, allertati da alcuni suoi amici che avevano tentato di contattarlo al telefono invano. All'arrivo dei soccorsi del 118 Bucinelli era già morto.

Solange inizia la sua carriera negli anni '80 come sensitivo.

Sempre negli stessi anni incide alcuni 45 giri come cantante, tra i quali 'Ma che bandiera è questa qua' e 'Palline colorate'.

Negli anni '90 prende parte ai programmi 'La sai l'ultima?', 'Casa per casa' (su Rete 4, con Patrizia Rossetti) e 'Buona Domenica e tre anni dopo scrive il libro 'Rompi Solange e trovi Paolo'.

Nel 2004 partecipa alla prima edizione del reality 'La fattoria', condotta da Daria Bignardi e pubblica il volume 'Io, Solange, vi insegno a leggere la mano e....'.

Nel 2006 incide il singolo 'Sole, Sole Solange' e un anno dopo torna in tv partecipando al programma televisivo di Italia 1 'Distraction'. Nello stesso anno ottiene una piccola parte, interpretando se stesso, nel film 'Matrimonio alle Bahamas'.

Nel dicembre del 2014 partecipa come concorrente al lancio del quiz televisivo di Pupo sul canale Agon Channel e nel novembre del 2018 Solange è ospite del programma 'Domenica in' condotto da Mara Venier dove litigò violentemente con il mago Otelma.

È autore di sei libri, scritti dal 1996 al 2013, pubblicati da vari editori.