CASOLA. Faida di camorra sui Monti Lattari. Ammazzato sotto casa il boss della marijuana. Antonino Di Lorenzo, 53 anni, soprannominato 'o lignammon, è stato giustiziato sotto casa a via Del Balzo, Casola di Napoli.

Di Lorenzo è stato freddato ieri sera intorno alle 21, mentre rientrava a casa, dove era sottoposto all'obbligo di dimora per produzione e traffico di stupefacenti. Un anno fa era stato arrestato in un blitz antidroga perché accusato di essere a capo di un gruppo di narcotrafficanti del Lattari che aveva deciso di coltivare cannabis indica in trasferta, non lontano da L'Aquila, in Abruzzo.