NAPOLI. Il 20 febbraio verrà abbattuta la Vela verde di Scampia. «Sarà un giorno storico per Scampia, per Napoli e per il paese», ha dichiarato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. L'intervento ha richiesto che venisse prima ultimata la rimozione dell'amianto dall'edificio, procedura iniziata lo scorso 11 dicembre, dopo che l'Asl aveva certificato la stabilità dell'edificio. Il mezzo che sarà impiegato è un escavatore cingolato 'Pmi tipo 980 super long demolition' da 130 tonnellate, che demolirà pezzo per pezzo l'edificio, soluzione preferita a quella degli esplosivi.