In casa aveva circa  3 chili di droga e contanti  del valore  di circa 9000 euro, un insospettabile pusher di 64 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo del Vomero per detenzione di droga a fini di spaccio.

All’uomo, un incensurato, I militari dell’Arma sono arrivati dopo aver rilevato uno strano giro di persone nei pressi di un appartamento di via don Luigi Sturzo: di qui la decisione di controllare.

Perquisita l’abitazione al Vomero

Perquisita l’abitazione del 64enne, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 23 panetti di hashish per un peso complessivo di 2 chili e 200 grammi, 3 buste con all’interno marijuana per un peso complessivo di mezzo chilo, vario materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione. Sequestrata anche la somma contante di 8mila 950 euro perché provento del reato.

L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.