CASALNUOVO. La voragine del parco Petagna continua a preoccupare cittadini e commercianti. Dopo lo sgombero del fabbricato B del parco e l'indagine speleologica è stato permesso ai residenti di rientrare nelle loro case ma i commercianti hanno ricevuto una ordinanza sindacale che impone la chiusura dell'attività.

Approfondimento domani sul "Roma" in edicola con le voci dei commercianti e dell'assessore al ramo.