Il Tribunale di Napoli Nord, in composizione monocratica ha assolto Luigi e Armando Cesaro dall'accusa di voto di scambio contestata in occasione delle elezioni regionali del 2015 «perché il fatto non sussiste». Insieme con i Cesaro, difesi dall'avvocato Michele Sanseverino e dal rofessore Alfonso Fiurgiuele, sono stati assolti, con la stessa formula, altre 27 persone tra cui l'ex sindaco di Giugliano, Angelo Liccardo difeso dagli avvocati Roberto Guida e Roberto Saccomanno.