POMPEI. Coppie di eroi e divinità della guerra di Troia su un fondo nero che ne faceva risaltare i colori e la loro bellezza. Non c’è che dire: l’eleganza abitava a Pompei che ha insegnato al mondo intero la raffinatezza nell’arte e nell’architettura tramandataci in quello scrigno di meraviglie che emerge dagli scavi dell’antica città coperta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 dopo Cristo. L’ultima scoperta è un imponente salone da banchetto, dalle eleganti pareti nere, decorate con soggetti mitologici ispirati alla guerra di Troia.