Lutto nel giornalismo napoletano, è morto Carlo Franco. Napoletano, 82 anni, una carriera professionale iniziata al «Roma», legatissimo alla città, è stato autore di numerose inchieste per la Rai e per i quotidiani «Il Mattino», «la Repubblica», il «Corriere del Mezzogiorno». Ha collaborato con «la Repubblica» e «Il Napolista».

Franco è ricordato così dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: «Carlo Franco, che è scomparso oggi, ha raccontato  Napoli, le sue bellezze, le sue ferite. Ha narrato in modo mirabile decenni di cronaca, di politica, di sport. È stato un grande giornalista e la città lo ricorda – mio tramite – con grande affetto. Alla sua famiglia, al mondo del giornalismo e dello sport giunga il nostro cordoglio».