Il mare. E chi lo attraversa. Con un po’ di bagaglio, e la memoria cucita addosso.

Questa, da migliaia di anni, è la storia dell'umanità. Una storia semplice, antica. Che non finirà. Mai.

Anche se.

Anche se la storia non sempre viene scritta dai suoi protagonisti.

Perché, a volte, i suoi protagonisti non sanno scriverla, né leggerla.

Fine Ottocento – inizi Novecento. Milioni di persone lasciano l'Europa per gli Stati Uniti. Da Napoli, navi cariche di speranza e disperazione partono per New York. Due città sulla stessa linea: il 41° Parallelo Nord.

Roxy In The Box (nella foto di Francesca De Paolis) ha seguito questa rotta, incrociando i dati raccolti negli archivi partenopei con i database americani sull'emigrazione. Poi, col frutto di questa “caccia al tesoro”, ha creato la tappezzeria di una camera da letto. Il luogo più intimo della casa, quello dove si nasce e si muore, dove si tenevano le immagini dei santi e le foto dei propri cari. Un angolo di patria, dentro pochi metri di famiglia.