“L’Accademia dell’Unione giovani dottori commercialisti riservata agli under 32, dopo il successo della prima edizione, riparte. L’obiettivo è dare vita a un percorso formativo di alto livello, formando una ‘classe’ di professionisti che potranno conoscere da vicino l’associazione, approfondire le proprie conoscenze e formulare proposte in diversi ambiti di interesse”.Lo ha detto Matteo De Lise, presidente Ungdcec, annunciando la seconda edizione dell’Accademia riservata a commercialisti di età inferiore ai 32 anni.
Quattro le sessioni d’incontro dal 14 luglio a dicembre, che avranno come oggetto l’introduzione al pianeta Unione, il miglioramento della comunicazione pubblica, una sessione di team building e l’implementazione di un working paper per concretizzare le idee sviluppate durante il percorso.
Camilla Zanichelli (consigliere nazionale Ungdcec) afferma: “Complice l’entusiasmo per la prima edizione, riparte in una veste rinnovata l’Accademia, il percorso formativo pensato per i giovani iscritti all’Ungdcec per interpretare insieme l’evoluzione del sistema associativo, il contesto degli scenari economici e sociali nel quale operiamo e la comunicazione strategica”.
Per Alessio Saraullo (consigliere nazionale Ungdcec), “strettamente dedicata agli under 32 per i ragazzi selezionati nelle scorse settimane, l’Accademia è un percorso di 4 incontri, calendarizzati nei mesi di luglio, ottobre, novembre e dicembre che tocca gran parte del nostro territorio, con sessioni a Rimini, Roma e Milano”.
Francesco Savio (consigliere nazionale Ungdcec) sottolinea: “I ragazzi avranno modo di conoscere l’intero mondo associativo, sviluppare skills come il public speaking, mettersi alla prova nel team building e lanciare proposte operative ad interlocutori dedicati. L’Accademia è la più grande possibilità per giovani colleghi di conoscersi e mettersi in gioco”.
Matteo Balestra (consigliere nazionale Ungdcec), infine, rimarca: “L’Accademia mira a rappresentare una palestra associativa che accompagna i giovani iscritti alla nostra Associazione all’inizio del loro percorso e un fondamentale outlook per arricchire il bagaglio di conoscenze e competenze. Il primo appuntamento con i ragazzi sarà il 14 luglio”