NAPOLI. La PC Distribution S.p.A. di Pasquale Cassese è una società attiva nella commercializzazione e distribuzione di prodotti di elettronica e materiale informatico. L’attività commerciale della Società prevede la vendita sia di prodotti dei grandi marchi internazionali, sia di prodotti a marchio “Power X”, creato dall’azienda con una partnership con produttori situati in Cina. Il giudizio complessivo pone PC Distribution S.p.A. all’interno della fascia di valutazione alta, con uno score pari a 64/100, in linea con il valore mediano delle performance delle Società del campione di riferimento. Dal punto di vista ambientale, la Società ottiene un giudizio complessivamente positivo, impattato dalla presenza di adeguati presidi volti a gestire le principali tematiche ambientali. Si evidenzia la necessità di definire un sistema di monitoraggio dei consumi energetici in considerazione della prossima espansione delle attività della Società. Sul piano sociale, PC Distribution non evidenzia particolari elementi di rischio e mostra un’adeguata attenzione al monitoraggio degli aspetti di responsabilità sociale presso la propria catena di fornitura, grazie all’adozione degli standard definiti dalla norma SA8000. In parallelo, la Società evidenzia diverse opportunità di miglioramento con riferimento all’estensione del proprio programma di welfare aziendale e alle iniziative in ambito formazione. Con riferimento alle pratiche di governo aziendale, l’azienda dispone di strumenti di trasparenza quali la presenza di un Codice Etico e del Modello Organizzativo 231/01. Risultano ancora da implementare un Consiglio di Amministrazione e l’identificazione della figura di responsabile della sostenibilità che potrebbe supportare l’organizzazione nella definizione di KPI di monitoraggio della performance ESG di medio-lungo termine e nella redazione di un Piano di sostenibilità aziendale.

Punti di forza:

Sistema di Gestione per la Qualità e per l’Ambiente conforme alle certificazioni ISO 9001 e ISO 14001

Alta percentuale di dipendenti under 30 all’interno dell’organico Adozione di strumenti di presidio delle performance sociali della propria catena di fornitura

Presenza di un Codice Etico e di un Modello Organizzativo 231/01