ROMA. Francesco Cassardo è salvo. Ad annunciarlo su Facebook è il compagno di cordata Cala Cimenti, che nelle prime ore del mattino (le 3 di notte in Italia) ha prima dato notizia dell'inizio delle operazioni di soccorso per l'alpinista precipitato per 500 metri dal Gasherbrum VII, in Pakistan, e poi confermato l'avvenuto salvataggio. "Francesco è sull'elicottero verso Skardu. Cala scende a piedi! Grazie mille a tutti, grazie di cuore!", il messaggio sui social. La Farnesina intanto "conferma che le condizioni dell’alpinista Francesco Cassardo, anche grazie all’operazione di salvataggio, via elicottero, organizzata dalle Autorità pachistane per trasportarlo dal monte Gasherbrum VII al 'Combined Military Hopistal' della città di Skardu, appaiono migliori di quanto inizialmente temuto". "La Farnesina - continua la nota -, a nome del Ministro Enzo Moavero, ha ringraziato le Autorità pakistane per l’intervento. Sulla base delle informazioni raccolte dall’Unita di Crisi della Farnesina, Francesco Cassardo è cosciente, sono state riscontrate alcune fratture e sono in corso ulteriori accertamenti per verificarne l’esatto quadro clinico complessivo. L’Ambasciata in Pakistan - conclude la nota - segue da vicino gli aggiornamenti sulle condizioni sanitarie del paziente con i responsabili dell’ospedale. Costante è il contatto dell’Ambasciata e dell’Unità di Crisi della Farnesina con i famigliari".