Insegnante decapitato a Parigi. Il 18enne, accusato dell'omicidio, scrive le Parisien, citando fonti vicine alle indagini, avrebbe gridato 'Allah Akbar', prima di essere abbattuto dalla polizia. L'insegnante aveva mostrato ai ragazzi delle caricature di Maometto, in un episodio che aveva fatto rumore nella scuola e fra gli abitanti del piccolo comune. Il giovane, che ha decapitato l'insegnante, avrebbe pubblicato su Twitter la foto dell'omicidio.

Al momento le autorità non hanno dato notizie sulla sua identità. Il presidente francese Emmanuel Macron, riferisce Le Figaro, è andato nella scuola alla periferia di Parigi dove insegnava l'insegnante che è stato decapitato questo pomeriggio.