Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato la ricandidatura alle elezioni presidenziali del marzo del 2024. Lo scrive la Tass, secondo cui questo è stato riferito dai partecipanti a un incontro con Putin, dopo la cerimonia al Cremlino nel Giorno degli Eroi della Patria.

La Commissione elettorale russa ha intanto esteso a tre giorni il periodo in cui si voterà per le elezioni presidenziali il prossimo anno, dal 15 al 17 marzo. L'annuncio è stato dato dalla presidente della commissione, Elena Pamfilova, in coincidenza con quello della nuova candidatura di Vladimir Putin, fatta trapelare ai media dal Cremlino. Hanno votato in favore dell'estensione dell'apertura delle urne 13 dei 14 membri della commissione. "Votare nell'arco di tre giorni sta già diventando una tradizione", ha dichiarato Pamfilova, dopo che l'estensione era stata introdotta per la prima volta durante la pandemia, per evitare assembramenti ma in realtà per contenere l'astensionismo. Ieri il Consiglio della Federazione aveva fissato la data per le presidenziali al 17 marzo.