Soldati cinesi in Russia per esercitazioni militari congiunte a cui parteciperanno anche militari di altri Paesi tra cui India, Bielorussia e Tagikistan. Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Pechino, precisando in una nota che la partecipazione cinese alle manovre militari "non è collegata all'attuale situazione regionale e internazionale".

Le esercitazioni, si legge nella nota, si svolgeranno nell'ambito di un accordo di cooperazione bilaterale. Anche negli ultimi anni si sono svolte esercitazioni congiunte a guida russa che hanno visto la presenza dei soldati cinesi.

"L'obiettivo è approfondire la cooperazione pratica ed amichevole con gli eserciti dei Paesi partecipanti, migliorare il livello di collaborazione strategica e rafforzare la capacità di rispondere a varie minacce alla sicurezza", ha dichiarato il ministero della Difesa di Pechino.