NAPOLI. "Senza rivotare nei seggi contestati le primarie di Napoli sono delegittimate". Lo scrive sul suo profilo Facebook Antonio Bassolino, candidato alle primarie del centrosinistra a Napoli vinte da Valeria Valente, risultato contro il quale l'ex sindaco ha presentato due ricorsi, respinti, alla Commissione di garanzia per le primarie di Napoli e un ricorso alla Commissione nazionale di garanzia del Pd. "Lo dicono tutti. Tranne il Pd", conclude Bassolino. "Abbiamo ricevuto il 16 marzo il ricorso presentato da parte dell' on.le Antonio Bassolino avverso la decisione del Comitato Organizzatore per le Primarie 2016 di coalizione per la scelta del candidato Sindaco della città di Napoli. Seguendo una prassi consolidata sotto la mia presidenza ho assegnato oggi 17 marzo all'avvocato Franco Vazio, componente della Commissione Nazionale di Garanzia, l'istruttoria del ricorso presentato, invitandolo ad istruire il parere in tempi brevi". Lo dichiara Gianni Dal Moro, presidente delle commissione, che annuncia: "Sempre oggi è stata convocata la Commissione Nazionale di Garanzia per mercoledì 23 marzo alle ore 10 per assumere la relativa decisione".