Il leader in pectore del M5S, Giuseppe Conte, ha incontrato a Palazzo Chigi il premier Mario Draghi. L'ex presidente del Consiglio è entrato nella sede del governo a bordo di un'auto. Sulla riforma della giustizia, a Draghi "ho assicurato un contributo attento e costruttivo da M5S. Il M5S si era già distinto e aveva lavorato per l'accelerazione dei processi e anche in Parlamento darà un contributo per migliorare e velocizzare i processi. Ma a Draghi ho ribadito che saremo molto vigili nello scongiurare che non si creino soglie di impunità.