NAPOLI. "I parlamentari campani di Forza Italia ignorano l'appello e si danno alla latitanza. Parola d'ordine: meglio non rischiare". Lo dichiara Amedeo Laboccetta, presidente dell'associazione Polo Sud. "Stefano Caldoro - aggiunge Laboccetta - resta sempre più solo nella lotta contro il superfavorito Vincenzo De Luca. Forse il solo De Siano potrebbe candidarsi per esclusivi giochi interni. Liste in alto mare e ricerca affannosa di candidature. Insomma, un quadro da sbarco in Normandia mentre la grande armata del governatore uscente si gonfia a dismisura. Qualcuno avvisi Berlusconi, la campanella dell'ultimo giro in Campania e' gia' suonata", conclude Laboccetta.