NAPOLI. Non poteva mettere il piede fuori dal confine di Napoli e così gli è costato caro recarsi l’altro ieri di buon’ora, intorno alle 8, a Mugnano. Ma Antonio Abbinante, 61 anni ben portati, non immaginava di essere finito nel mirino degli attivi poliziotti della squadra giudiziaria del commissariato Scampia, agli ordini del dirigente Bruno Mandato e coordinati dal sostituto commissario Lorenzo Stabile. Bloccato in via Aldo Moro, è stato arrestato per inosservanza agli obblighi della sorveglianza speciale.